Crescita Personale

Giocare ai videogame fa bene alla salute?

I videogames fanno parte in maniera radicata della routine di moltissime persone, dai più giovani agli adulti. Vedere qualcuno così assorto nello schermo del computer o che corre alla sua console non appena torna a casa, diventa non di rado fonte di preoccupazione per chi osserva tali comportamenti dall’esterno, soprattutto e comprensibilmente i genitori che vedono un figlio o una figlia troppo presi dai videogiochi. 

E’ diventato ormai quasi un luogo comune credere che questi siano dannosi per la salute fisica e mentale di chi ne fa un uso regolare, ma sarà poi del tutto vero?

In realtà no. I videogiochi, come qualunque altra cosa, diventano dannosi e pericolosi quando se ne fa un uso smodato e si arriva alla dipendenza; ma quando si passa davanti allo schermo a giocare una quantità di tempo adeguata, i videogiochi possono addirittura portare dei benefici.

Ricerche condotte negli ultimi anni hanno dimostrato in primo luogo che i videogiochi aiutano a sviluppare le capacità cognitive. Questo perché i videogames abituano il giocatore a pensare più rapidamente: durante il gioco si ricevono una grande quantità di input, che il giocatore deve saper subito trasformare in decisioni che gli permettano di vincere. 

Gli input in questione, inoltre, cambiano in continuazione, perciò viene allenata anche la capacità di prendere decisioni il più rapidamente possibile. In questo processo, il giocatore allena la propria memoria così come la capacità di abituarsi meglio alle nuove situazioni.

Sempre legata alle capacità cognitive è l’allenamento dell’elasticità mentale favorita dai videogiochi, a causa di una grande quantità di informazioni che il giocatore deve gestire nello stesso momento.

E’ stato poi dimostrato che giocare ai videogiochi favorisce la produzione di endorfine, la sostanza chimica del nostro piacere. Ecco perché, spesso, chi ama i videogames vuole subito passarci del tempo dopo una lunga giornata di scuola o di lavoro.

Infine, va sfatato il mito per cui i videogiochi precludono la vita sociale: al contrario, i giocatori condividono questa passione con gli amici, ed i giochi online favoriscono addirittura la socializzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *